Un migrante di origine algerina è precipitato in un burrone nei pressi del Monte Carso (Trieste), mentre tentava di superare il confine fra Italia e Slovenia con alcuni compagni. Inutili i soccorsi. L’uomo era in compagnia della moglie e di un altro migrante, che è sceso a piedi a Trieste a chiedere aiuto. La vittima è precipitata per oltre venti metri dalle pareti rocciose del monte. SFRACELLANDOSI.